Valutazione discussione:
  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Esperienza tra diversi Mobile S.O. and U.I.
#1
Aggiornamenti 
Inauguro questa sezione con una mia riflessione-confronto trovata per caso nei files vecchi e che mi pareva quanto meno " buona " per questa sezione un pò dimenticata...veramente mai usata Exclamation

Leggetela come se fosse il 25-11-2014
Angry

In questi, quasi sei mesi, ho avuto modo, a titolo personale, di provare e testare diversi Mobile S.O. Partendo in primis da BB10, passando ed affiancandolo per un periodo ad Android, nella sua Versione 4.4.2, ad IOS nella versione 8 e nelle sue varie bug release, sino ad approdare su WP 8.1 denominato Cyan
I dispositivi che hanno fatto da “ Cavia “ sono stati per:
BB10 uno BlackBerry Z10 di totalizzati due anni

Android 4.4.2 un Sony Xperia Z2 Black Version

IOS un Iphone 5S da 16 GB

WP 8.1 Cyan no Developer Edition un Lumia 1520
Quindi i dispositivi che ho testato, che ho usato come smartphone principale, con il quale lavorare, intrattenere rapporti personali, e tutto quello che con un dispositivo mobile si può fare oggi, sono stati dei vari “ Top “ di gamma, seppur alcuni in diversi periodi l’uno dall’altro, ma questo non ha inficiato in modo significativo ciò che è stata la mia esperienza e quello che ho potuto verificare come loro utilizzatore.

Premetto che questi test non sono stati fatti come vengono fatti i classici test, ossia, usabilità blanda, intensa, medio-intensa e posti a fermo per vederne lo Stand By, sono stati utilizzati come la giornata richiedeva, mentre quelli che erano a riposo, mi hanno dato il loro equivalente nell’involontario test dello Stand By.

BATTERIA

Il discorso della batteria oggi giorno è un punto importantissimo, oltre alle prestazioni in generale dello smartphone e alla sua usabilità nel quotidiano, con 6 account di posta collegati.

Partiamo da quello che si è rivelato il “ peggiore “ almeno per il mio uso e le mie esigenze lavorative e non…

Iphone 5S, staccato dalla carica alle 7:00 di mattina, utilizzandolo come telefono principale, prevalentemente in Wi-Fi, tra casa ( 1 h ) ed ufficio ( 8h ), e poco in 3g ( 3h ), seppur ha sofferto di molti switch di rete (in ufficio nessun altro telefono, con lo stesso operatore, ha mai subito tali switch), l’ho dovuto mettere in carica quando erano poco meno le 15:23, una cosa per me inaccettabile, restando comodamente in ufficio, altro discorso, in peggio, devo fare per il suo utilizzo in sola rete mobile, in zone dove, il mio operatore alle volte fatica a mantenere il segnale 3G, e dove mi trovo spesso a lavorare. Staccato sempre allo stesso orario, posto direttamente in rete mobile attiva, uscito di casa alle 8:12 circa, ho dovuto attaccare il caricatore portatile che non era nemmeno scoccato mezzogiorno, con un ora di macchina, tre telefonate per un totale di nemmeno 15 minuti, whatsapp  e messaggi intensi, foto una 15ina. Nel fine settimana, invece il discorso è migliorato sensibilmente solamente per via del fatto che, svegliatomi alle 10, wi-fi diretto, rete mobile e linea in generale staccata, stato a casa fino alle 18, è arrivato a quest’ora  con un buon 12% avendo un uso più o meno normale, tra whatsapp, mail, social in generale.

Il penultimo posto invece va di diritto al BlackBerry z10, che con la sua batteria da 1800 mah, stressata da 2 anni di lavoro, si è dimostrata molto più che all’altezza del suo compito. Con un uso pari, quindi stesso orario di sveglia e stacco dal caricatore, giorni intensi e meno intensi, simili ad Iphone, che non aveva più di 6 mesi di vita sulle spalle, mi ha portato quasi sempre, alle volte anche qualche ventina di minuti oltre, le 17. Il BlackBerry è stato testato sia con firmware ufficiale 10.2, sia con le varie leacked, le quali, a seconda delle release, hanno dato risultati peggiori o migliori dell’ufficiale, ma non di moltissimo, infatti, con la release più “ problematica “ lo Z10 mi ha portato sino alle 16:15 precise.

Il Secondo posto spetta per direttissima al Sony Xperia Z2, il quale la mia giornata lavorativa l’ha coperta egregiamente, portandomi, ad oltre le due del mattino con un uso medio intenso, con un uso intenso, e pesante, di social, mail, chiamate di ore, foto, video, mappe, ha gettato la spugna intorno alle 21, un risultato comunque ottimo. Nel fine settimana invece il risultato, ponendolo nelle stesse condizioni sia di IPhone che di Z10 ha superato egregiamente le 4 del mattino.

Il podio, e non potrebbe essere altrimenti, va a Lumia 1520 che nelle medesime condizioni ed uso dello Z2, ha finito la sua giornata quasi sempre due o tre ore dopo il secondo classificato.


USABILITA’ A UNA MANO

Ultimo posto viene assegnato al Lumia 1520, e non scopriamo di certo l’acqua calda, le sue dimensioni generose impediscono l’usabilità con una mano, e la maggior parte delle attività quotidiane, quali, anche il solo metterlo nelle tasche senza paura che spunti con che in un “ balzello “ su uno scalino, possa scivolare fuori, a patto di avere tasche di media misura, per chi invece è amante dei borsellini a tracolla, o delle tracolle in generale, o ha pantaloni con tasche abbastanza ampie, potrebbe non risentire della sua forma. Ottimo invece l’uso con due mani, soprattutto in scrittura grazie alla strutturazione spaziale della tastiera, con la quale risulta difficile commettere errori di sorta, oltre allo schermo davvero senza paragoni che può vantare.

Medaglia di bronzo per Sony Xperia Z2 invece, che seppur mantiene dimensioni generose, il fatto di essere più stretto sensibilmente del Lumia, permette un usabilità ad una mano, leggermente migliore rispetto al suo concorrente di casa Microsoft-Nokia, anche qui lo schermo e la visibilità alla luce del sole risultano a livelli ottimali, inferiori però al Lumia 1520, ma non di moltissimo, certo, se non fosse per la trama che si intravede nel pannello il risultato sarebbe ancora più gradevole. La scrittura con una mano rimane possibile, ma con lievi difficoltà per i tasti più lontani dalla nostra mano di presa

Medaglia d’argento invece va ad Iphone 5s, seppur le dimensioni sono contenute, e quindi la sua usabilità ad una mano viene assicurata in maniera egregia, tanto che con il solo pollice possiamo arrivare a quasi tutto lo schermo che ci viene dato, il fatto di provare a scrivere con una sola mano, per via della disposizione della tastiera e dell’algoritmo stesso che regola il suo funzionamento, risulta leggermente ostico in diverse situazioni.

Gradino più alto, e medaglia d’oro invece va a BlackBerry Z10, sia per dimensioni, sia per gesture, sia per tastiera e la possibilità di “ gesturare “ le parole dalla tastiera stessa senza premerle su una barra apposita che si potrebbe trovar leggermente distante dalla posizione della prossima lettera, fanno dello Z10 il campione di usabilità ad una sola mano tra i device confrontati ed utilizzati.

Discorsi diverso si deve fare per l’usabilità a due mani, dove il vincitore diviene, ovviamente, il Lumia 1520, seguito inaspettatamente dal BlackBerry, sempre per le chicche descritte prima, successivamente, ma di poco distaccato Xperia Z2, ed infine Iphone.

RICEZIONE E AUDIO IN CHIAMATA

Per quanto riguarda questo punto, un vero vincitore in assoluto non può essere proclamato, per via del fatto che tre device su quattro hanno mostrato un comportamento molto simile, chi con una tacca in meno chi in più, idem per la qualità sonora della voce, almeno dalle prove effettuate. A contendersi i tre gradini sono il Lumia, Sony e BlackBerry, dove il Sony è risultato superiore in suono in chiamata, ma in seconda posizione per ricezione su BlackBerry e Lumia, il BlackBerry è risultato superiore nello switch di rete e nella ripresa della stessa, come ricezione tra di due prima elencati, in primis devo porre il Lumia, che mi ha permesso di attraversare ben due gallerie non troppo lunghe, continuando a parlare al cellulare ( esperienza già avuta con un BlackBerry Q10 ), quindi per antenna devo giudicare, almeno per la mia esperienza, nella tenuta della rete, il Lumia. Escluso dalla corsa al podio è Iphone, con il quale mi sono trovato spesso fuori rete, e addirittura, una decida di metri prima di intraprendere le gallerie, il segnale di rete andava già OUT. Pensando fosse un problema del Device proprio, sono corso ai ripari cercando lumi dall’assistenza, la quale ha verificato che era tutto nella norma, quindi il 5S era esente da difetti strutturali, questo a scongiurare qualsiasi dato “ falsato “ in questa “ prova-esperienza diretta “ che ho avuto modo di realizzare.

Reparto Fotografico

Podio a due per Lumia e Sony, i quali hanno ottenuto nelle stesse condizioni, almeno a schermo dello smartphone, gli stessi risultati, forse un pelino a favore di Nokia, ma non sempre, sul pc il discorso cambia, in assoluto favore di Nokia, secondo posto per Iphone, con un ottimo software fotografico, anche se scarno nelle opzioni, davvero ed eccessivamente minimali; terzo posto per il BlackBerry, il quale ha migliorato la sua resa fotografica di Leaked in leale non arrivando propriamente ad intaccare il posto di Iphone.

S.O.

Per la mia modesta esperienza personale con tutti e quattro i sistemi operativi mobili testati, il podio assoluto va a BB10, che con le sue gesture, implementazioni, come il salvataggio multiplo su più account di un numero, sia nelle versioni ufficiali che nelle leacked, soprattutto nell’HUB ( che reputo la chicca per eccellenza ), mi ha soddisfatto in pieno per un uso prettamente lavorativo. A livello invece user-freandly dove praticamente, almeno per il mio uso, le applicazioni sono necessarie, seppur presenti, ed eccellentemente ottimizzate, vedi Twitter ad esempio, non sono all’altezza di quelle ritrovate negli store dei suoi competitor ( conscio del fatto che possano essere installate le apk di android su BB10, cosa che ho evitato di fare per non inficiare il mio giudizio, seppur rimane una chicca interessante  ).
Secondo posto va ad Android, seppur dispersivo alle volte, rimane un ottimo sistema comunque, capace di essere usato sia a livello lavorativo ( forte di un parco applicazioni ben nutrito e non solo ) sia a livello easy…leggermente al di sotto IOS, seppur con le nuove implementazioni va a ricordare, almeno a me, terribilmente, feature sia di Android che di BlackBerry, rimane un’ottima, seppur costosissima, alternativa, in virtù di quello che viene offerto. In ultimo purtroppo devo porre WP 8.1 Cyan, un sistema, che nonostante i passi in avanti, non riesce a dare quella soddisfazione, almeno per il mio uso, che mi aspetterei, anche se i presupposti ci sono tutti.
 
Vari Metodi Per installare una Leaked <-- come poter installare le varie versioni di SO di BlackBerry con link ai programmi che vi servono :)

Tutti gli AUTOLOADER - CORE E RADIO DELLE VARIE VERSIONI DI BB10
Raccolta Autoloader BB10 fino a BB10.3.3
Raccolta OS Android Powered By BlackBerry

Forum Presentazioni

Codici identificativi per Core-Debrick-Radio dispostitivi Blackberry

Codice identificativo:QC8974: Blackberry Passport
Codice identificativo:QC8960: Blackberry Z10/Z30/Q5/Q10
Codice identificativo:OMAP: Blackberry Z10 STL 100-1







Cita messaggio


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)